Jump to content

Alimentatore Caricabatterie In Fase Di Scrittura: Consigli?


cawadany

Recommended Posts

Buondì a tutti! Ora come ora quando scrivo le ecu uso un caricabatterie di quelli elettronici, ma eroga soltanto 3,6 A max, quindi non riesce ad alzarmi di molto la tensione, dato che probabilmente con il quadro girato e il programmatore in funzione, ci sarà un assorbimento maggiore.
Voi cosa usate per avere tensioni buone? Quanti A sono necessari secondo la vostra esperienza?
Link to comment
Share on other sites

ciao dany

meglio una batteria carica in parallelo per stabilizzare oppure acquisti uno starter

 

Ciao Fabio, grazie per la risposta! Quindi meglio non utilizzare nulla collegato alla rete elettrica? Problemi di disturbi o interferenze strane dovute alla corrente alternata in ingresso sul caricabatterie?

Link to comment
Share on other sites

intendevo che il tuo caricabatterie è troppo piccolo come amperaggio e non serve a niente

magari uno più grande potrebbe andar bene

 

Ah ok, avevo capito che mi sconsigliassi qualsiasi caricabatterie collegato alla rete elettrica.

Da quanti A me lo consiglieresti il caricabatterie. Non ho idea di che assorbimento ci sia con quadro on e programmatore in funzione.

Link to comment
Share on other sites

dany dipende molto dall'auto

ad esempio la mercedes in scrittura parte la ventola ,quindi la tensione scende di molto appena parte ed è preferibile usare un caricabatterie professionale da elettrauto(più o meno sulle 150€) o una batteria carica in parallelo.

 

Sì è vero, hai ragione, se partono le ventole come per le mercedes, l'assorbimento è consistente.

Negli altri casi credo che con 30A si possa stare tranquilli.... forse anche meno.....

Link to comment
Share on other sites

Tra l'altro ho visto questi alimentatori:

 

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=260933111109&ssPageName=ADME:X:eRTM:IT:1123#ht_3914wt_1344

 

Ho letto di gente che li utilizza per alimentare gli impianti hi fi car, e dicono che vanno molto bene (loro li mettono in parallelo visti gli amperaggi di cui necessitano per suonare).

puo essere che va bene,questo ,ma ti fidi di questa cineseria?

la tensione deve essere sempre stabilizzata altrimenti è peggio di non averlo

Link to comment
Share on other sites

sulle mia stilo anche partono le ventole, sia in lettura che scrittura, io stacco la connessione del motorino e uso un carica batteria mx10 della ctech che mantiene la tensione costante a 12.8 v con chiave su marcia e arriva a 13.9 con chiave in off. piccolo particolare costa un botto.

Link to comment
Share on other sites

Basta un alimentatore lineare regolabile che arrivi almeno a 15V con almeno 20A, lo setti a 14V e stai sereno.

 

Ho specificato lineare e non switching (tipo quello che hai linkato) perchè gli switching si tirano molto rumore a prescindere dalla sua qualità.......è proprio un limite concettuale.

Link to comment
Share on other sites

Basta un alimentatore lineare regolabile che arrivi almeno a 15V con almeno 20A, lo setti a 14V e stai sereno.

Ho specificato lineare e non switching (tipo quello che hai linkato) perchè gli switching si tirano molto rumore a prescindere dalla sua qualità.......è proprio un limite concettuale.

Tipo? Hai un link? Trovo solo quelli switching....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...